Pausa pranzo fra colleghe

Legenda: () pensieri tra me e me  “” parole esplicitate verbalmente

Lei: “Domani andrò con il marito a cercare il mio regalo di compleanno, una borsa”

Io: “Anche a me piacciono le borse!”

Io: (Evvai! Unico argomento femminile che mi interessa rispetto agli accessori o all’abbigliamento)

L’altra: “Beh, a quale donna non piacciono le borse!!!”

Io: (Forse traspariva troppo entusiasmo dalle mie parole)

Io: “Per venire qui uso quella da lavoro perché è comoda per portare i documenti, ma l’ultima che ho comprato per il tempo libero era carina e l’ho presa da C….”

Lei: “Visto che vorrà regalarmi una borsa bella non quelle tipo Acessorize o Carpisa”

Io: (Ecco io l’ho presa da Carpisa, ma era carina!!!!)

Lei: “Insomma non quelle da 50/100 euro!”

Io: (E vabbè, da Carpisa l’avevo pagata 39,90 ma poi per tirarmela un po’ e far finta di avere la borsa firmata ho comprato con 1 euro in più l’iniziale del mio nome da agganciare alla borsa)

Lei: “Lui non vorrà sbagliare e quindi andiamo insieme così scelgo quella che mi piace.”

Io: (Fai conversazione che devi ancora finire di mangiare e non è carino0 non dire nulla)

Io: “Che borsa ti piace?”

Lei: “Quella di Fendi. Hai in mente?”

Io: (…..)

Io: “…”

L’altra: “Ah sì, bella!”

Io: (Ma quella di Fendi quale?????)

Io: “Quale modello?”

Lei: ” – pronuncia delle parole in gergo tecnico di cui non conosco il significato e che non riesco a ricordare -”

Io: (Eh???? Cos’è????)

Io: “…”

L’altra: “Bella!!!”

Le altre due partono a “cippettare” (parola usata per indicare il tipico dialogare fra donne corredato da risatine e voce stridula) usando termini che non ricordo eccetto “bauletto”, mentre io non so come inserirmi di nuovo nella conversazione

Io: (Non riesco mai a sostenere una conversazione normale con delle donne. Su su, non farti scoraggiare e cerca di recuperare!)

Io: “Quindi ti regala quella?”

Lei: “No, però se ne trovo una simile a quella di Fendi di – nome di marca mai sentito che ora non ricordo – conosci vero?”

Io: (Mai sentito! Poi è in inglese, ha fatto apposta per confondermi perché appena sento qualche parola in lingua inglese il mio cervello va in tilt. Non fregherai: non casco nel tranello!)

Io “Sì”

Lei” Guarda sono queste” porgendomi il cellulare

Io: (Sono belle ma non del mio genere preferito. Troppo professorina/dottoressa/radical chic. Ma sono comunque belle borse)

Io: “Belle. Sono nel tuo stile un po’ vintage”

Io: (Oh cacchio, ora non mi parla più! Vintage per me è un complimento. Adesso se non lo capisce si offende. Maledetta a me che faccio complimenti che sembrano offese!!!)

Io: “Nel senso che tu stai bene così. Quelle borse sono tipo vintage ma stanno bene con il tuo stile”

Io: (Oddio così ho peggiorato la situazione!)

Lei: “Sì, a me piace lo stile vintage. Tipo anche in casa mi piace mescolare pezzi di arredamento retrò, magari un tavolo dell’800, con pezzi più moderni, tipo sedie di plastica”

Io: (Meno male che non se l’è presa a male! Fiuf! Vabbè dai sulla tematica casa me la cavo meglio!)

Io: “Beh, se si ha buon gusto mixare elementi diversi fa un grande effetto altrimenti viene fuori una schifezza. A me piace l’arredamento m”

Io: (erno. Tipo casa mia)

Lei: “A me non piace l’arredamento moderno. Lo trovo molto impersonale”

Io: “Beh dipende cosa scegli ad esempio”

Io: (se non usi tutto laccato e bianco ma abbini con altri colori o materiali)

Lei: “Guarda qui ho sistemato la nicchia di casa della zona pc con delle maioliche mentre qui ho dipinto le pareti con queste strisce colorate…e qui invece ho messo la carta da parati….si abbiamo una casa d’epoca…”

Parte di nuovo il cippettare fra le due. Mi sento sempre più la terza incomoda.

Io: “Io invece ho idea di come fare le cose ma sono negata e non ho pazienza. Complimenti a te!”

Io: (e poi non ho nemmeno il tempo per fare queste cose)

Lei: “Guarda qui, ho fatto anche i vestiti di Carnevale per i bimbi!”

Io: “Io non li farò mai a mio figlio! Non ce la posso fare!”

Io: (Dai, resisti che abbiamo quasi finito di pranzare. Dove sono finiti i colleghi uomini???? Dove sono???????)

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close