Una domenica di gennaio che scalda il cuore

Domenica è stato un gran giorno. Non credevo di arrivarci perchè la settimana era stata piuttosto impegnativa ma vedevo all’orizzonte il gran pranzo che mi aspettava e quindi ciò mi ha dato la motivazione per non arrendermi. Ho sognato molto quel pranzo. Non  sapevo cosa aspettarmi. Non sapevo se sarei stata bene. Non sapevo se il Nanetto sarebbe stato bravo: se fosse stato nella modalità “Scimmia urlatrice”, avrei dovuto dire addio al pranzo. Invece è andato tutto splendidamente. Io stavo bene. Il Nanetto era contento. Il pranzo è stato meraviglioso. Tutto al di sopra delle mie più rosee aspettative.

Lo so che oggi è martedì e domenica è già passata, ma non per me. Io è da allora che penso al pranzo. Durante il tragitto casa-lavoro. Mentre zumbetto allegramente. Prima di addormentarmi. Penso a quanto era buono. Penso che purtroppo non ho potuto assaggiare tutto quello che c’era scritto nel menù. Penso a come sia stato possibile mangiare tutto quello che ho mangiato e non sentirmi appesantita. Penso a quanto è bello vedere felici e sorridenti i bimbi. Penso a quanto basti poco per far comparire quei sorrisi non ancora completi di tutti i dentini. Penso a quanto siano belli i non-discorsi tra genitori di figli piccoli (alla fine del pranzo non credo di aver terminato un’intera conversazione). Penso a quanto è piacevole sentirsi in salute ed in forze. Penso che anche a me basta poco per essere felice a livelli alti, talmenti alti da sfiorare le soffici nuvole che adornano il cielo blu.

A me non servono gioielli, vestiti costosi o continue sessioni in una spa di lusso.

A me serve un sorriso sdentato ed un piatto di polenta.

A patto che la polenta sia buona davvero, però!

4 pensieri riguardo “Una domenica di gennaio che scalda il cuore

  1. Piu che la polenta, dev’essere buono il condimento! Noi, sempre domenica, siamo andati sul classico: spuntature di maiale e salsicce. Il colesterolo ha fatto la òla con i trigliceridi! 😂

    Piace a 1 persona

    1. Polenta che galleggiava nel formaggio e burro fusi! Da noi il colesterolo ha fatto la tripla ola! E mi sono fermata alla polenta 😂

      "Mi piace"

  2. i sorrisi sdentati sono i più belli!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close