La bellezza

“Cesso abominevole”. Mai ho pronunciato e nemmeno pensato queste parole di un qualsiasi essere vivente del pianeta, figurati di un’altra persona. Eppure c’è chi le pensa e le verbalizza pure. Se tu non le condividi vieni classificata come (falsa) “buonista”. A parte il tono dispregiativo di queste due parole, non credo proprio che nessuno debba arrogarsi il diritto di definire a priopri e per tutta l’umanità cosa è da considerare bello e cosa no. A mio parere la bellezza oggettiva esiste nell’arte, in modo particolare in quella classica. Tutto ciò che rimane fuori da essa è bellezza soggettiva e come tale andrebbe rispettata. Ciò che è bello per me potrebbe non esserlo per te, ma non per questo devi disprezzarlo e disprezzare di riflesso la mia opinione. Sono fermamente convinta che la bellezza si celi dietro all’unicità. La bellezza oggettiva è un’illusione che svanisce nel momento in cui cominci a guardare l’altro come una persona. Quando inizi ad interagire con lui. E’ allora che scopri la sua unicità. Quel modo unico di parlare, gesticolare, muoversi, pensare appartenente ESCLUSIVAMENTE a quella persona. Il suo sguardo diverso fra mille. La sua voce inimitabile. Le espressioni del suo viso differenti dalle quelle degli altri. Lì trovi quei particolari che ti fanno scoprire la vera e reale bellezza. Se ti fermi al “cesso abominevole” forse non hai la sensibilità di coglierla. Vivrai condannato alla ricerca della sterile perfezione che non corrisponde alla bellezza, ma ad un ideale irraggiungibile in grado di mandare in frantumi la tua vita.

8 pensieri riguardo “La bellezza

  1. Pienamente d’accordo. Ma da cosa scaturisce questa riflessione, se é lecito chiedere?

    Piace a 1 persona

    1. Ho sempre avuto quest’opinione sull’argomento ma l’ultimo discorso da donne me lo ha fatto tornare alla mente. Una donna ha usato queste parole per descrivere un conoscente che ovviamente non era presente. Ero lì e ha chiesto un parere a me, ma io ho parlato delle qualità positive di quella persona. Ha provato in tutti i modi a farmi dire quelle parole ma non c’é riuscita, nemmeno accusandomi più e più volte di essere buonista
      Preciso che fortunatamente non tutte le donne amano discorsi di questo livello

      Piace a 1 persona

      1. Ti assicuro che certi discorsi tra uomini mi fanno vergognare d’appartenere al suddetto genere.
        Bah, teniamo botta.
        Buon proseguimento.

        Piace a 1 persona

      2. Buona resistenza anche a te!!!

        "Mi piace"

  2. Paroledipolvereblog 15 dicembre 2017 — 23:37

    👏👏👏👏👏👏concordo!!!!

    Piace a 1 persona

  3. Davvero una riflessione giustissima, non potrei che essere d’accordo con te!✨

    Piace a 1 persona

    1. Conforta sapere di non essere l’unica a pensarla in questo modo! 😉

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close