Ambrogio, come here!

Pugilato per toglierlo dal lettino e dall’orsetto sonoro.

Lotta greco-romana per vestirlo.

Corsa verso il parcheggio con passeggino, Nanetto, borsa del lavoro, borsa del cibo per la pausa pranzo, zaino contenenti le cose del bimbo, altre tre borse per le commissioni pomeridiane.

Sollevamento pesi per caricare tutto in macchina con allenamento della soglia del dolore per resistere alle unghiate di “Wolverine” mentre cerco di legarlo al seggiolino.

Scarico pesi dalla baby-sitter.

Corsa verso il primo mezzo di trasporto.

Corsa verso il secondo mezzo di trasporto.

Corsa verso l’ufficio.

Ricominciare il tutto a ritroso alla fine della giornata lavorativa.

A me e al mio mal di schiena non serve la palestra. A noi serve Ambrogio. E i Ferrero Rocher. Tanti Ferrero Rocher.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close