Commossa

Stamattina. Ore 6.40. Sul balcone di casa. Ancora assonnata. All’improvviso ho sentito forte la tua assenza.

Un senso di inquietudine mi ha invaso. Ho desiderato il tuo abbraccio: delicato, avvolgente, protettivo. Ho bramato il tuo calore. Ti ho cercato nel fondo buio del mio cuore, ormai inaccessibile da molto tempo.

Ti ho trovato. Eri lì ad attendermi. Ci siamo ricongiunti.

Mi hai commossa, mio dolce maglioncino di cotone!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close